Home / Senza categoria / Recensione Lagostina Acticook

Recensione Lagostina Acticook

Lagostina Acticook

Acticook è una delle tante pentole a pressione di Lagostina ma si contraddistingue dai modelli base per la sua alta qualità, da importanti sistemi innovativi e brevettati per garantire massima sicurezza durante il suo utilizzo.

Ora vi descrivo questa meravigliosa pentola. Per prima cosa ci sono due tipologie di modelli che variano a seconda della loro capienza, infatti toviamo il modello piccolo da 4,5 litri e quello grande di 6 litri. In entrambi i casi però possiamo scegliere fra due modi di cottura, ovvero posizione 1 e posizione 2. Il livello 1 è ottimo per verdure e alimenti delicati, mentre il secondo per carne, pesce e alimenti surgelati. Questi livelli vanno bene soprattutto per chi è alle prime armi con le pentole a pressione: infatti, è molto più facile usarle. Probabilmente non tutti sanno che a seconda della composizione chimica dei cibi la variazione della pressione aiuta la cottura del cibo.

Lagostina Acticook – trova il prezzo migliore

La pentola a pressione Lagostina Acticook costa di più rispetto ad altre pentole a pressione e questa variazione del prezzo dipende da alcune importanti innovazioni che danno maggiore sicurezza all’utilizzo della pentola. Basti pensare che il sistema di apertura/chiusura ha un brevetto esclusivo. Il dispositivo, infatti, si apre con una facilità estrema: con un semplice gesto la levetta del coperchio si sposta e un click sonoro segnala la chiusura ermetica.

La pentola a pressione Lagostina Acticook si caratterizza dalle altre pentole a pressione anche grazie ai 3 sistemi eco-tecnologici. Il primo è  “Eco Energy System” o acceleratore di cottura: attraverso la valvola si rilascia immediatamente l’85% di aria riducendo i tempi di cottura. Il secondo è “Eco Dose” dosatore da 250 ml: serve per indicare l’esatta quantità di liquidi da versare. Il terzo è il più complesso e si chiama “Eco Timer”: dopo essere stato impostato rileva in modo automatico quando la pentola va in pressione e con un beep l’inizio della cottura. Dopo il segnale acustico è possibile ridurre la fonte di calore e con un secondo beep ci dice quando la cottura è terminata. Sicuramente questi tre sistemi sono utili per chi è alle prime armi nella cucina, per chi non ha mai utilizzato una pentola a pressione e deve ancora imparare ad usarla e per chi ha poco tempo a disposizione e vuole velocizzare la cottura

Chi ha già provato a cucinare con questa pentola ammette che è di facile utilizzo e che la chiusura è stata leggera come visto prima della prova.

Per concludere, possiamo dire che la pentola a pressione Lagostina Acticook presenta sia i pro che i contro. Certamente è un prodotto di altissima qualità e di facile utilizzo. I limiti si presentano nel costo elevato, di certo non alla portata di tutti, e nella capienza massima che non supera i 6 litri. Il prezzo comunque è giustificato dal duplice posizionamento di cottura per cibi più semplici e altri più complessi. Ovviamente però il vero salto di qualità della Lagostina Acticook sono i 3 sistemi eco-tecnologici citati prima, con questi si risparmia tempo e consumi.

Pagina ufficiale Lagostina Acticook

Manuale Lagostina Acticook

Lagostina Acticook – trova il prezzo migliore